RICERCA SITO

Qual è la diaspora? Descrizione, valore

Nel territorio di ogni paese c'è unun certo numero di diaspore. Sono classificati in base alle loro caratteristiche e all'origine storica. Tuttavia, qual è la diaspora? Qual è il suo ruolo nel rafforzamento della cultura nazionale? Diamo un'occhiata all'articolo.

qual è la diaspora

Terminologia. Informazioni generali

La parola "diaspora" ha radici greche eè interpretato come "scattering". Nelle condizioni moderne questo termine si riferisce a una parte delle persone o ad alcuni gruppi etnici stabili che vivono al di fuori del territorio in cui sono stati educati. Tuttavia, nello "stato straniero" hanno istituzioni sociali le cui attività sono finalizzate a sostenere e sviluppare la propria identità. In tutto il mondo, le relazioni con questi gruppi etnici sono considerate un risultato significativo nello sviluppo della politica estera del Paese e nello sviluppo della coscienza nazionale.

Particolarmente importante è la diaspora per Israele, India e Armenia. Ciò è dovuto al fatto che in questa direzione politica ed economica questo tipo di comunità fornisce un sostegno sostanziale al proprio paese.

Comprensione storica

Nel mondo antico, qual è la diaspora, lo sapeva beneFenici, ebrei e greci. La ragione di questo è stata una piccola area degli Stati di queste persone, che sono stati costretti ad emigrare in determinati gruppi di popolazione e di creare colonie nei territori appena conquistati. La prima patria storica spazio lasciato i commercianti a seguito della migrazione volontaria o forzata. Emigrato, principalmente, in colonie di nuova costituzione con rotte commerciali aperte. Tra gli ebrei ellenizzati della "diaspora" parola era molto specifico. Erano comunità ebraiche che vivevano volontariamente al di fuori delle terre di Israele. Questi gruppi inclusi che sono stati espulsi con la forza dal regno di Giuda dai Babilonesi ei Romani della provincia di Giudea. Un significato più ristretto divenne la definizione con la creazione della Septuaginta. Sotto la comunità capisce gruppi ebraici forzatamente espulsi dalla Terra di Israele.

il significato della parola diaspora

Interpretazione moderna della definizione

Una domanda più approfondita è ciò che èla diaspora, cominciò a essere considerata all'inizio del 20 ° secolo. Allo stesso tempo, la definizione non era collegata al popolo ebraico. Non esiste ancora un'interpretazione moderna e precisa del concetto. E intorno a questo problema ci sono discussioni costanti, non solo in Russia, ma anche all'estero. In molti paesi, viene stabilita una forte relazione con le comunità che vivono all'estero. Un esempio è la Georgia. Questo paese ha istituito un ministero speciale per mantenere i contatti con la sua diaspora in tutto il mondo.

classificazione

Ora sul territorio della Russia ci sono 193gruppi etnici che hanno le loro caratteristiche e caratteristiche specifiche. Ai fini dello svolgimento della ricerca, è stata effettuata una classificazione temporanea. Prevede la divisione delle diaspore in tre gruppi:

  • Storico, rappresentato da ebrei e armeni;
  • Il moderno, che univa i cinesi e i coreani;
  • gruppo nella fase di formazione, che ha riunito migranti dall'Asia centrale.
    diaspora a San Pietroburgo

Comunità etniche popolari nel mondo

Parlando di cos'è una diaspora, ne conseguedare alcune cifre. Una delle più grandi comunità del mondo è cinese. Comprende oltre 35 milioni di persone. Le diaspore indiane e russe riuniscono 25 milioni di cittadini. Il gruppo etnico ucraino comprende 12 milioni di persone. Le diaspore Adygeyan, Gypsy, Armeno, Greco ed Ebraico comprendono circa 8 milioni di gruppi vietnamiti e tedeschi che riuniscono 3,5 milioni di persone. La diaspora azerbaigiana è considerata la più piccola. Include 2,4 milioni di persone.

Caratteristiche della diaspora azerbaigiana

Nella regione di Leningrado questo gruppo etnicoappartiene a una delle più grandi comunità etniche. Il motivo principale di ciò è stato il conflitto nel Nagorno-Karabakh, che ha portato a una crescita significativa del gruppo. Ora in possesso della diaspora azerbaigiana a San Pietroburgo c'è una scuola domenicale, il Consolato Generale della Repubblica, la redazione del giornale azero.

la diaspora azerbaigiana

L'obiettivo strategico delle grandi potenze

Cambiamenti essenziali nella diaspora azerbaigianasi è verificato nei primi anni 2000. Poi le sue comunità furono unite in paesi separati e l'efficacia di quelle esistenti fu considerevolmente rafforzata. Negli ultimi tre anni, il numero di strutture pubbliche stabilite è più di 80. La commissione in Medio Oriente e in Europa ha contribuito a questo. E sebbene la diaspora azerbaigiana sia ancora allo stadio della formazione, sono già visibili significativi cambiamenti positivi. Si è tenuto il primo congresso di membri-leader di organizzazioni comunitarie. Nel 2004 è stato fondato il Congresso europeo per l'Azerbaigian. Nelle condizioni moderne, la Repubblica stessa è diventata il centro dei piani strategici internazionali. Pertanto, si può comprendere appieno l'interesse di molti stati nella diaspora azerbaigiana.

</ p>
  • valutazione: